Il Progetto
Il Premio Mario Gallo, organizzato dalla Cineteca della Calabria, giunto alla sua XI edizione è sostenuto e patrocinato sin dalla sua prima annualità dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
Il Premio attribuisce diversi riconoscimenti in varie sezioni a personaggi di levatura nazionale e internazionale, distintisi nel mondo del cinema e della cultura. L’iniziativa, la cui fase conclusiva si svolge tradizionalmente all’interno della Provincia di Cosenza, anche attraverso la partecipazione e il coinvolgimento delle piu’ importanti istituzioni culturali del territorio,per questa annualità, farà tappa in diverse aree dell’intero territorio della Regione Calabria
 
Il Premio prevede una serie di attività che si sviluppano nell’intera annualità come occasioni di promozione del territorio e vera e propria realtà riconosciuta di “Cineturismo”, la forma di turismo di quanti si recano in visita per conoscere le location cinematografiche. Secondo una ricerca recente, ogni anno ci sarebbero cento milioni di cineturisti che scelgono di far visita ad una città o uno scenario reso famoso da un film.
 
Anche in questa edizione, il Premio ha come obiettivi fondamentali: mobilitare e accrescere
numericamente importanti flussi di partecipanti e turisti; costituire un legame reale con i beni culturali e ambientali ospitanti anche in termini di miglioramento del grado di fidelizzazione della popolazione e del livello di accesso e fruibilità; favorire la virtuosa compartecipazione fra pubblico e privato; attivare misure innovative di contribuzione materiale e immateriale delle varie forze e realtà del territorio all’evento;
 
Il Premio Mario Gallo, non si risolve in una episodica realizzazione settimanale, ma in un progetto contenitore che in diverse forme tiene vivo l’interesse sull’evento.
 
La sezione estiva del Premio Gallo si svolgerà a Soverato. Il brand scelto per questo Festival è CALAMEDIA. Il Festival vuole presentare i grandi protagonisti (scenografi, musicisti, attori, registi, sceneggiatori, ecc.) delle arti visive italiane.
 
Soverato, la perla dello Jonio, sarà nei prossimi anni la grande protagonista del Festival.
Numeri utili
 

Iat Soverato

Informazione ed Accoglienza - Tourist Information

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piĆ¹
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso dei cookie